Indovinelli Con Ris Con Risposte Da Risolvere – Puzzle E Rompicce

Divertimento indovinelli con ris e risposte. Usa il tuo cervello per risolvere questi enigmi e domande trabocchetto prima che scada il tempo!

Dentro di me l’avventuroso ritrovamento
Missioni e tesori di ogni tipo
Troll, goblin, orchi e altro ancora ti aspettano
Dentro le mie mura chiuse per
Tutti coloro che desiderano venirmi a trovare.
Le tue mani sono la chiave
A segreti non rivelati,
E la tua mente sbloccherà la porta.

Sono un?

Risposta: Prenota

Cosa diceva l’emisfero destro all’emisfero sinistro quando non riuscivano a mettersi d’accordo su nulla?

Risposta: dividiamoci!

Ti svegli una mattina e c’è stata un’interruzione di corrente. Sai che hai 12 calzini neri e 8 blu. Quanti calzini devi tirare fuori prima di avere una partita?

Risposta: scegli tre; ci sono solo due colori.

Prima di morire, un padre lasciò un testamento ai suoi due figli raccontando di un ruscello per la ricerca dell’oro che aveva sostenuto a lungo e duramente la famiglia di suo padre. Il testamento diceva che i due figli potevano fare uno, solo un viaggio al torrente per cercare l’oro, ma per tutto il tempo che volevano e che chi portava l’oro lo otteneva. Sulla strada per il torrente, i due figli persero una grossa parte delle loro provviste, riducendo la loro permanenza a due mesi. Tutto quello che avevano ora erano del cibo, un mulo e provviste per la padella. Durante il loro soggiorno, sono riusciti a fare una panoramica e ad annusare un lingotto d’oro di 5 pollici di diametro e 5 pollici di altezza. Tornati nella loro città natale, i due figli hanno discusso a lungo e duramente in tribunale su chi dovrebbe ottenere il lingotto d’oro. Ora, il giudice era saggio. Chi ha detto che ha preso il lingotto d’oro?

Risposta: Il mulo. Un lingotto d’oro di 5 pollici di diametro e 5 pollici di altezza avrebbe pesato troppo per entrambi i figli da portare, solo il mulo avrebbe potuto.

Il tuo amico ti racconta una storia con cui una volta ha cercato di impressionare una giovane donna, ma invece ha ricevuto uno schiaffo in faccia. Vuole che provi a vedere il difetto: era una giornata calda e senza vento, nel nostro bunker, quando improvvisamente uno dei nostri ha urlato: “Nemico!” Abbiamo aperto il fuoco su di loro, lasciandone cento morti prima che si ritirassero. Stavo controllando gli occhiali di un capitano morto quando è arrivato l’urlo che stavano arrivando di nuovo, e il comandante ci ha ordinato di aprire contro di loro con i nostri mortai quando ho urlato: “Cessate il fuoco! Sono americani!” Più tardi, un colonnello americano mi ha ringraziato per il mio lavoro dopo aver detto di aver visto la loro bandiera sventolare avanti e indietro nel vento. Cosa c’è di sbagliato in questa storia?

Risposta: All’inizio si diceva “Era una giornata calda e senza vento”, ma alla fine si dice che “La bandiera sventolava avanti e indietro”. Se fosse stata senza vento, la bandiera sarebbe stata floscia.

Una coppia sposata è andata in ospedale per far nascere il loro bambino. Al loro arrivo, il dottore disse di aver inventato la nuova macchina che avrebbe trasferito una parte del dolore del travaglio della madre al padre del bambino. Gli è stato chiesto se erano disposti a provarlo. Entrambi erano molto favorevoli.

Il medico ha impostato il trasferimento del dolore al 10% per cominciare, spiegando che anche il 10% era probabilmente più dolore di quanto il padre avesse mai provato prima. Tuttavia, con l’avanzare del travaglio, il marito si sentiva bene e ha chiesto al medico di andare avanti e alzare il livello. Il medico ha quindi regolato la macchina al 20% di trasferimento del dolore. Il marito si sentiva ancora bene. Il dottore ha controllato la pressione sanguigna del marito ed è rimasto stupito di come stesse bene. A questo punto, hanno deciso di provare per il 50%. Il marito continuava a sentirsi abbastanza bene.

Poiché il trasferimento del dolore stava ovviamente aiutando notevolmente la moglie, il marito incoraggiò il medico a trasferire tutto il dolore su di lui. La moglie ha partorito un bambino sano praticamente senza dolore. Lei e suo marito erano estasiati. Quando tornarono a casa, il postino era morto sotto il portico. Quello che è successo?

Risposta: La macchina trasferisce il dolore al padre del bambino. La moglie ha tradito il marito con il postino ed era il suo bambino. Non menziona mai che il marito è il padre del bambino.

Quattro uomini camminano nel deserto. All’improvviso vengono eliminati tutti e quattro contemporaneamente. Si svegliano sepolti con la testa nella sabbia incapaci di guardare da nessuna parte se non dritto davanti a loro. Sono posizionati in modo che ogni uomo veda la testa dell’altro davanti a sé. Tuttavia, tra il primo e il secondo uomo, c’è un muro di separazione.

Quindi il primo uomo vede solo deserto. Il secondo uomo vede l’unico muro. Il terzo uomo vede la testa di un altro e un muro. Il quarto uomo vede due teste e un muro. Sulla testa di ogni uomo c’è un cappello. La parte inferiore di ogni berretto è nera, ma l’esterno di ogni berretto è blu o bianco. Prima che qualcuno degli uomini possa parlare, i loro rapitori dicono loro che se parlano, muoiono. Tuttavia, se qualcuno di loro riesce a indovinare il colore del berretto al primo tentativo, si liberano. I rapitori dicono loro che ci sono due berretti blu e due bianchi.

Essendo un osservatore onnisciente della situazione, sappiamo che l’ordine dei cappucci è: blu, bianco, blu, bianco. Quindi conoscendo la prospettiva di ogni uomo nella sabbia, e che possono vedere solo il colore dei berretti/muro/deserto davanti a loro, chi dei quattro uomini conosce per certo il colore del proprio berretto. Ancora più importante: perché?

Risposta: Il terzo uomo. Questo perché sa che ce ne sono solo due per colore. Se l’uomo dietro di lui (il quarto uomo) vedesse due berretti dello stesso colore davanti a lui, saprebbe che il suo deve essere l’opposto. Tuttavia, perché i cappucci si alternano a colori. Il quarto uomo ha solo il 50% di possibilità di ottenere il colore corretto del suo cappello, quindi sta zitto. Il terzo uomo si accorge che il quarto uomo è tranquillo perché non deve vedere davanti a sé due berretti dello stesso colore, altrimenti il ​​quarto uomo direbbe il contrario dei berretti davanti a lui. Pertanto, il terzo uomo presume che il proprio berretto debba essere l’opposto dell’uomo di fronte a lui, e la sua presunzione è corretta. Con questa stessa logica, dopo che il terzo uomo parla del suo colore del cappello, il secondo uomo, anche se vede solo un muro, sarebbe il prossimo a liberarsi, perché sa che il suo berretto deve essere l’opposto di qualsiasi colore sia il berretto del terzo uomo era.

Un uomo vive al 100° piano del suo condominio. Ogni giorno prende l’ascensore dal suo appartamento alla hall. Dopo il lavoro, prende l’ascensore dall’atrio al 50° piano e sale le scale per il resto della strada. Nei giorni di pioggia prende l’ascensore dall’atrio fino al centesimo piano. Come mai?

Risposta: L’uomo era un nano. Nei giorni di pioggia aveva un ombrello che lo aiutava a premere il pulsante 100.

Leave a Comment